Il BLOG di Paolo Volpe

Costruire una nuova politica per Villafranca d’Asti

Il BLOG di Paolo Volpe header image 2

gli incontri di “Villafranca Domani” con la popolazione

24 maggio 2009 · Nessun commento

ASCOLTARE LA GENTE

“Villafranca Domani” si è presentata agli elettori lo scorso 8 maggio con un incontro pubblico in sala Virano. Non abbiamo fatto la riunione “ad inviti” come la nostra concorrenza.  Come ho già scritto, la serata è andata molto bene. Alcuni amici mi hanno confermato di aver contato almeno 130 persone.

Nei giorni successivi, abbiamo tenuto  gli incontri di Borgovecchio (15 maggio – Bar Il Vapore), Case Bruciate (19 maggio - bar ristorante ”Della Rosa”), S. Antonio (21 maggio – sala “Pelissetti”, canonica della chiesa), Verne (22 maggio – circolo alpini). In tutti questi appuntamenti, ci sono stati esposti problemi locali che testimoniano la trascuratezza in cui sono state tenute in questi anni le frazioni: manutenzioni carenti, difficoltà legate alla viabilità pericolosa ed ai parcheggi, scarsa attenzione alla raccolta rifiuti, nessuna attenzione alle aree verdi, difficoltà per chi è più anziano a raggiungere il concentrico ed i servizi, richieste di integrazione della fognatura e un grave episodio di mal funzionamento della stessa. Più volte abbiamo ascoltato persone che hanno lamentato risposte evasive e sensazioni di essere stati accolti con fastidio  quando sono andate in municipio a segnalare un problema agli amministratori. Alcuni ci hanno detto “ci hanno riso in faccia”. Altri “quando chiediamo qualcosa, ci dicono che ci stanno facendo un favore…”. Non dimentichiamoci che la lista nostra avversaria è la continuazione di chi ha governato il paese per dieci anni.  Se una persona viene a segnalare un problema, aiuta qualsiasi amministrazione. Le da un’occasione per correggere il tiro e rimediare ad una situazione critica. Nel mio lavoro, sono bancario, mi capita da sempre di ricevere clienti che hanno lamentele da esporre. Un cliente che ti dice qualcosa che non va, ti fornisce la possibilità di capire dove puoi aver sbagliato, consentendoti di recuperare un rapporto incrinato. Così deve essere anche in municipio. Risposte chiare, positive o negative che siano. Non è accettabile che la gente venga trattata con sufficienza e fastidio, venga lasciata nell’incertezza o, peggio, intimidita con atteggiamenti di superiorità. I diritti non possono essere venduti come favori.
Abbiamo incontrato la popolazione anche con i banchetti di domenica 17 maggio (via Roma), martedi 19 maggio (piazza Marconi) e domenica 24 maggio (via Roma, mentre la controparte distribuiva i suoi volantini davanti alla chiesa).
I prossimi incontri in programma sono mercoledi 27  maggio, ore 21, alla trattori “Dei Passeggeri” (Crocetta); giovedi 28 maggio, ore 21, presso il circolo di San Grato (vicino alla chiesa); mercoledì 3 giugno, ore 21, alla Polisportiva (impianti sportivi). Serata di chiusura della campagna elettorale: giovedi 4 giugno, ore 21, in sala Virano (vicino al municipio).
L'articolo di Luigi Mucciolo, apparso sulla "Gazzetta d'Asti" del 15 maggio 2009, sulla presentazione della lista "Villafranca Domani"

L'articolo di Luigi Mucciolo, apparso sulla "Gazzetta d'Asti" del 15 maggio 2009, sulla presentazione della lista "Villafranca Domani"

Tag: politica

Nessun commento ↓

  • Non ci sono ancora commenti ...sentiti libero di lasciare il tuo.

Lascia un commento