Il BLOG di Paolo Volpe

Costruire una nuova politica per Villafranca d’Asti

Il BLOG di Paolo Volpe header image 2

interessante convegno di Legambiente sul fotovoltaico

20 febbraio 2011 · 1 Commento

FOTOVOLTAICO: AFFARE PRIVATO

Lo scorso venerdì sera, 18 febbraio 2011, abbiamo potuto assistere ad  un appuntamento di particolare rilievo con la locale sezione di Legambiente e con l’Osservatorio del Paesaggio astigiano. Tema della serata: gli impianti fotovoltaici.  La riunione è stata molto interesssante perché l’argomento è stato trattato in modo semplice e diretto. A Villafranca sono nati negli ultimi mesi diversi impianti privati a terra, di cui uno su terreno comunale nella ex cava Rdb. “Villafranca Domani” ha già espresso il suo pensiero sul tema. Il paese ha perso un’occasione che poteva portargli vantaggi ben più alti di quelli ottenuti. Domenico Novara, presidente di Legambiente, ha confermato quanto da noi sostenuto in consiglio comunale, valutando in circa 450 mila euro annui il guadagno netto dell’impianto costruito nell’ex cava Rbd. Considerata la lunghissima lista di esperti che avrebbero parlato nella serata, credevo che non ci sarebbe stato spazio per un po’ di dibattito. Al contrario, grazie ad un positivo contenimento dei tempi, la possibilità di parlare c’è stata.  Nel mio intervento, ho ricordato che il Comune ha incassato per tutti i 20 anni di concessione del terreno per l’impianto nella ex cava Rbd appena 300 mila euro, cioè 15 mila euro all’anno. E il privato ne guadagnerebbe 450 mila. Lo ricordo: ogni anno. Fate voi la differenza.  Un  gran regalo a buon mercato. Come accade spesso, gli imprenditori speculatori, come li ha ben definiti Novara, che sanno molto bene quello che vogliono, approfittano dell’ignoranza  e dell’incapacità dell’ente pubblico, a danno della collettività.

l’articolo del quotidiano “La Stampa” sul convegno del 18.2.2011, che non riporta alcun accenno alla nostra posizione

Tag: ambiente · politica

1 Commento ↓

  • 1 Giancarlo Malabaila // 21 feb 2011 - 10:01 am

    Causa un problema personale proprio in quel momento non ho sentito la risposta del Sindaco rispetto alla contestazione da parte di “Villafranca domani” relativamente all’operazione dell’impianto fotovoltaico in ex cava RDB. E’ possibile conoscere in questa sede la risposta e l’eventuale soluzione alternativa proposta dal gruppo di opposizione?
    Grazie per l’attenzione.

Lascia un commento