Il BLOG di Paolo Volpe

Costruire una nuova politica per Villafranca d’Asti

Il BLOG di Paolo Volpe header image 2

30 novembre 2016: apre la “casa della salute”

30 novembre 2016 · Nessun commento

DOPO 10 ANNI

Oggi, 30 novembre, apre la “casa della salute”. La struttura sarà operativa per la parte relativa all’Asl. 118 e Croce Rossa dovrebbero essere operativi nella nuova sede dal prossimo 18 dicembre. La dott.sa Grossi, direttore generale dell’Asl, ci ha anticipato che l’inaugurazione ufficiale dovrebbe tenersi il 12 dicembre, alle ore 17, con la probabile presenza dell’assessore regionale alla sanità, Antonio Saitta. Abbiamo chiesto che l’incontro non sia solo una cerimonia ma preveda una dettagliata spiegazione di quali servizi il cittadino potrà beneficiare. Invitiamo tutti a segnarsi in agenda questo appuntamento e ad essere presenti.

Come ho già detto in precedenti occasioni, il lavoro non finisce qui. Dopo 10 anni persi, è stata completata la nuova struttura. Ora sarà importante verificare se e come verranno erogati i nuovi servizi promessi. Noi continueremo a chiedere che la “casa della salute” diventi il centro di una rete socio sanitaria locale che faccia lavorare insieme, con integrazioni e sostegni reciproci, quanto oggi già esiste e che spesso non collabora e si ignora. Magari con l’aggiunta, per quanto manca, di operatori del privato sociale che accettino in modo responsabile di collaborare con il settore pubblico. Ci auguriamo che l’importante disponibilità al dialogo dimostrata dalla dott.sa Grossi continui. Vogliamo ancora ringraziare i tanti che hanno firmato la petizione che il comitato per la “casa della salute” ha promosso e che abbiamo consegnato all’Asl. Prima di tutto è merito loro se si è tornati ad accendere l’attenzione su questa vicenda, per troppo tempo dimenticata. Prova evidente che si può fare una buona politica, utile per il territorio, partendo dal basso e e coinvolgendo la gente.

Vi terremo informati.

Tag: appuntamenti · politica · sociale · Unione "Colli del Monferrato" · Valtriversa

Nessun commento ↓

  • Non ci sono ancora commenti ...sentiti libero di lasciare il tuo.

Lascia un commento